Le 11 Migliori Proteine In Polvere Nel Test 2018

Anders Nedergaard
af Anders Nedergaard - PhD & MSc

Stai cercando le migliori proteine in polvere? Le abbiamo testate e classificate in base alla qualità delle proteine, il gusto, la miscibilità ed il prezzo. Vedi qui la classifica.

migliori proteine in polvere

Sorter og filtrer

Nulstil

Sorter

Filtre

LE MIGLIORI PROTEINE IN POLVERE SUL MERCATO

  • Bulkpowders Pure Whey Protein

    1. Bulkpowders Pure Whey Protein

    Bulkpowders Pure Whey Protein
    Punteggio totale 6.6
    Punteggio totale
    6.6
     

    1. Bulkpowders Pure Whey Protein

    Bulkpowders Pure Whey Protein è un’ottima scelta di proteine in polvere.. Questo prodotto è il piú conveniente disponibile sul mercato. Inoltre, risulta essere la migliore opzione di proteine in polvere disponibile sul mercato, secondo i risultati del nostro test complessivo. Questo prodotto sarebbe un’ottima scelta per tutti.

    6.6
  • 2. Mutant Whey

    Mutant Whey
    Punteggio totale 6.3
    Punteggio totale
    6.3
     

    #2 Mutant Whey

    Mutant Whey è la seconda migliore opzione di proteine in polvere in Italia. Si mescola bene ed ha un gusto eccezionale. Pertanto, se il sapore è per voi il requisito piú importante, allora questo è il prodotto fa al caso vostro.

    6.3
  • 3. Dymatize Elite 100% Whey

    Dymatize Elite 100% Whey
    Punteggio totale 6.3
    Punteggio totale
    6.3
     

    #3 Dymatize Elite 100% Whey

    Dymatize Elite 100% Whey Dymatize Elite 100% Whey si classifica terzo tra i migliori prodotti sul mercato al momento. Ció ovviamente significa che è un’ottima scelta di proteine in polvere, ma ci sono due alternative migliori disponibili (summenzionate). Tuttavia, questo prodotto si classifica # 2 per la qualità, che dimostra, appunto, l’eccellente qualità delle proteine.

    6.3
  • 4. Protein works Whey 80

    Protein works Whey 80
    Punteggio totale 6.2
    Punteggio totale
    6.2
     

    #4 Protein works Whey 80

    Dalle nostre analisi, Protein works Whey 80 è un prodotto con un punteggio mediocre. Si colloca nel terzo intermedio del mercato che abbiamo analizzato, dimostrando che è un prodotto nella media. Il suo punto di forza è la qualità della proteine mentre ciò che lo svantaggia è il gusto

    6.2
  • 5. Myprotein Impact Whey Protein

    Myprotein Impact Whey Protein
    Punteggio totale 6.1
    Punteggio totale
    6.1
     

    #5 Myprotein Impact Whey Protein

    Dalle nostre analisi, Myprotein Impact Whey Protein è un prodotto con un punteggio mediocre. Si colloca nel terzo intermedio del mercato che abbiamo analizzato, dimostrando che è un prodotto nella media. Il suo punto di forza è il prezzo mentre ciò che lo svantaggia è il gusto

    6.1
Sorry. No products match that filter or combination of filters. Please remove one of more filters to see the product ranking.

COME ESAMINIAMO LE PROTEINE IN POLVERE

Ad ogni prodotto viene assegnato un punteggio in base a tre parametri: qualità, gusto e prezzo. Il modo in cui calcoliamo il punteggio per il prezzo e per il gusto è spiegato nella pagina ‘come revisioniamo’. In basso, le stime e i calcoli che il nostro comitato consultivo scientifico ha elaborato per i punteggi sulla qualità. Il punteggio totale delle proteine in polvere è la media ponderata tra la qualità delle proteine, il gusto ed il prezzo.

migliori proteine

DIAAS

migliori proteine

I punteggi per la qualità indicati sulla pagina web sono assegnati in base al punteggio DIAAS di ciascun prodotto. DIAAS è l’abbreviazione di “Digestible Indispensable Amino Acid Score” ed è un modo di valutare la qualità nutrizionale delle fonti di proteine. DIAAS è il metodo raccomandato da WHO (World Health Organization) e dalla loro organizzazione per la nutrizione e l’agricoltura FAO (Food and Agriculture Organization), per assegnare un punteggio alla qualità (1,2). DIAAS è al momento il vero e proprio gold standard per classificare la qualità delle proteine. DIAAS ha superato anche PDCAAS (Protein Digestibility-Corrected Amino Acid Score), il precedente strumento di valutazione della qualità delle proteine nel 2013.

classifica migliori proteine in polvere

Da cosa è determinato il valore nutrizionale di una fonte di proteine?

classifica migliori proteine in polvere

La qualità di qualunque fonte proteica dipende da due fattori: Il primo è il contenuto di aminoacidi essenziali e il secondo è la digeribilità di ciascuno di essi.

Ci sono 21 diversi aminoacidi nella nostra dieta che vengono utilizzati per la formazione di proteine, per cui chiamati proteinogenici. Nove di questi sono essenziali, cioè non possono essere prodotti dal nostro corpo. Pertanto, è indispensabile assumerli dalla nostra dieta. Alcuni aminoacidi sono denominati condizionalmente essenziali, ad indicare che a certe condizioni possono essere essenziali, ma non sono considerati nel punteggio DIAAS. Il punteggio DIAAS è indicato per l’uso riguardo esseri umani in regolare stato di salute e non considera necessitá nutrizionali particolare per atleti o individui malati. Gli aminoacidi non essenziali possono essere sintetizzati dagli aminoacidi essenziali nel nostro fegato.

La digeribilità menzionata nel punteggio DIAAS è specifica per ciascun aminoacido e descrive la quantità di aminoacido assorbita dalla fonte di proteine, di solito espressa in percentuale.

le migliori proteine in polvere

Come si calcola il punteggio DIAAS?

le migliori proteine in polvere

Si inizia calcolando quanti milligrammi di ciascun aminoacido sono presenti per grammo di proteine delle proteine in polvere (non per il totale della sostanza in polvere).

In seguito, si moltiplica la quantità di ciascun aminoacido per la corrispondente digeribilità (di solito espressa in percentuale). I dati sulla digeribilità sono stati riportati per le fonti di proteine più comuni – molti di questi si trovano in un report FAO del 2011 disponibile al pubblico (pagine 26-58) (3).

Successivamente, il punteggio ratificato per la digeribilità degli aminoacidi essenziali viene diviso per i requisiti della nutrizione umana. Ci sono tre diverse fasce di requisiti, basati sull’età. La prima è per i neonati fino ai sei mesi di età. La seconda è per bambini dai sei mesi ai tre anni. La terza e ultima è per tutti dai tre anni in su. Anche questa serie di requisiti si trova nel report FAO sulla qualità delle proteine del 2011 (pagina 27) (1).

I calcoli così eseguiti daranno diversi punteggi per ciascun aminoacido e il più basso è il punteggio DIAAS. L’aminoacido limitante molto semplicemente impone il punteggio DIAAS. A questo punto, è di normale procedura dichiarare l’aminoacido limitante assieme al punteggio DIAAS di una proteina.

Il punteggio DIAAS è normalmente calcolato come un indice di punteggio da 0 a circa 130, o come un decimale da 0 a 1,3. Usando il metodo precedente, buone fonti proteiche si trovano sopra il 100 e la proteina del latte è solitamente una delle fonti con il punteggio più alto (tra 115 e 130).

Nel nostro sistema di punteggio, calcoliamo il punteggio per la qualità adattando i punteggi in un sistema da 1 a 10 – in questo modo è anche compatibile con il punteggio per il gusto ed il prezzo. Questo passaggio è fondamentale affinché ciascun fattore (qualità, gusto e prezzo) abbia lo stesso peso nel punteggio finale.

proteine 2018

Che cosa indica il punteggio?

proteine 2018

Come spiegato sopra, DIAAS è un’espressione che riassume la quantità che un determinato prodotto contiene del suo aminoacido limitante, contestualizzato al fabbisogno umano. Se, per esempio, assumiamo che un integratore proteico manchi completamente di un aminoacido essenziale, il suo punteggio DIAAS sarà automaticamente zero. Se assumiamo che un altro prodotto manchi del tutto di un altro aminoacido essenziale, anche questo otterrà un punteggio uguale a zero. In ogni caso, è plausibile che unendo i due prodotti, il punteggio che risulta sia nella media. Un esempio pratico è il riso e i piselli: il loro puneggio DIAAS aumenta significativamente quando vengono combinati assieme.

DIAAS è uno strumento unisce la qualità nutrizionale delle proteine al regolare fabbisogno umano. La maggior parte delle persone utilizza proteine in polvere o altri integratori proteici per aumentare la massa muscolare, piuttosto che per un regolare stato di salute. Nonostante DIAAS sia al momento lo strumento più adatto per misurare la qualità delle proteine, è possibile che i requisiti degli aminoacidi per l’ipertrofia muscolare siano diversi dai requisiti per la salute. Sfortunatamente, non vi è nessuna ricerca al riguardo.

Gli scienziati nella comunità del fitness e bodybuilding si aspettano che la leucina (uno degli aminoacidi a catena ramificata) sia di estrema importanza per la crescita muscolare. La leucina è anche l’aminoacido più richiesto nel punteggio DIAAS, per cui potrebbe essere presa in considerazone.

È consigliabile usare proteine in polvere?

proteine in polvere

Gli integratori proteici funzionano?

proteine in polvere

Naturalmente, è importante discutere se le proteine in polvere portano effettivamente ad un risultato. La risposta dipende soprattutto dalla dieta in corso e dall’obiettivo che si vuole raggiungere. Una risposta ottimale ad un allenamento (e al recupero da esso) richiede un aumento nella quantità di proteine assunta. Allenamenti di resistenza prolungati, sport di squadra, sport a racchetta ecc. aumentano il bisogno di proteine da 1,2 a 1,5 grammi per chilo di peso corporeo al giorno. Allenamenti di forza, resistenza e bodybuilding aumentano il bisogno di proteine da 1,5 a 1,8 grammi per chilo di peso corporeo al giorno (5). Se l’allenamento viene eseguito in una condizione di deficit calorico, questi numeri risultano anche più grandi (6).

Queste quantità di proteine necessarie non sono irraggiungibili con una dieta regolare. Ma per persone che per qualunque ragione non consumano carne, latticini, uova, fagioli o lenticchie, può essere difficile. Le proteine di origine vegetali sono di solito di qualità inferiore rispetto a quelle di origine animale, a causa di una minore digeribilità e composizione degli aminoacidi. Nonostante questo, è perfettamente possibile assumere una quantità sufficiente di proteine da fonti di origine vegetale. Tuttavia, le persone che seguono una dieta rigorosamente a base vegetale tendono ad assumere meno leucina, un aminoacido particolarmente importante per la crescita muscolare.

In conclusione, l’integrazione di proteine è un’opzione ovvia per le persone che hanno difficoltà ad ottenere un apporto ottimale di proteine dalla sola dieta, o per le persone che hanno deciso di seguire uno specifico regime alimentare che potrebbe influenzare la quantità e la qualità media delle proteine che assumono dalla dieta.

proteine migliori

Dosaggio raccomandato

proteine migliori

Ha senso dare raccomandazioni sull’integrazione di proteine soltanto nel contesto della preesistente dieta soggettiva. Se la dieta fornisce già proteine in quantità e qualità adeguate, allora si può fare un uso limitato di integratori. Specialmente se pasti che forniscono almeno 30 grammi di proteine di alta qualità vengono consumati prima e dopo le sessioni di allenamento. Ad ogni modo, se non vengono assunte sufficienti proteine dalla dieta regolare, integrare con porzioni di circa 30 grammi distribuiti nel corso della giornata e in base al programma di allenamento può avere un certo effetto sulla crescita muscolare.

proteine whey migliori

Elenco di riferimenti

proteine whey migliori
  1. Dietary Protein Quality Evaluation in Human Nutrition: Report of an FAO Expert Consultation, 31 March-2 April, 2011, Auckland, New Zealand. Food and Agriculture Organization of the United Nations; 2013:
  2. Leser S. The 2013 FAO report on dietary protein quality evaluation in human nutrition: Recommendations and implications. Nutr. Bull. 2013;38(4):421–428.
  3. Gilani S, Tomé D, Moughan P, Burlingame B. Report of a Sub-Committee of the 2011 FAO Consultation on “Protein Quality Evaluation in Human Nutrition” on [Internet]. Food and Agriculture Organization; 2011:
  4. Phillips SM. The impact of protein quality on the promotion of resistance exercise-induced changes in muscle mass. Nutr. Metab. 2016;13(1):1–9.
  5. Jäger R et al. International Society of Sports Nutrition Position Stand: protein and exercise. J. Int. Soc. Sports Nutr. 2017;14:20.
  6. Phillips SM. A brief review of higher dietary protein diets in weight loss: a focus on athletes. Sports Med. 2014;44 Suppl 2(S2):S149–53.
proteine whey migliori

proteine whey migliori

Last modified: 7. agosto 2018

Ordinamento dei prodotti per te...